L'Assicurazione Viaggio di cui ti puoi fidare

Leggi le recensioni dei clienti

Coinvolgente. Spirituale. Poliedrica. Queste sono solo alcune delle sensazioni che proverete se deciderete di visitare l’India, terra così disomogenea che non dimenticherete così facilmente.

Ogni anno la popolazione indiana cresce come quelle dei Paesi Bassi e del Belgio, ovvero circa 27 milioni di persone. Molte sono le credenze e le tradizioni da scoprire: il calendario induista prevede ben 6 stagioni e qui si crede che i fantasmi, gli spiriti e le anime dei defunti si attacchino ai vestiti neri. Ecco perché gli indiani tradizionalmente indossano abiti bianchi ai funerali.

Assicurazione sanitaria viaggio India

Se non vedete l’ora di prendere un aereo e atterrare in India, ecco alcuni suggerimenti preziosi da tenere a mente prima della partenza.

Informazioni utili

Visto di ingresso

Deve essere rilasciato dagli uffici diplomatici o consolari dell’India in Italia. Il modulo di richiesta visto va compilato esclusivamente online su questo sito. Ricordiamo che il visto è da richiedere con parecchio anticipo. Per il rilascio è inoltre necessario che il passaporto abbia una validità minima residua di almeno sei mesi ed almeno 3 pagine bianche. Sono inoltre richieste delle fototessere su sfondo bianco.

Vaccinazioni

In base al periodo ed alla zona in cui viaggerete sarà necessario consultare la ASL della vostra città di riferimento sulle vaccinazioni da effettuare.

Alimentazione

È opportuno scegliere con cautela i cibi causa della scarsa pulizia dei locali pubblici. È inoltre buona norma consumare i cibi solo cotti e solo confezionati. Anche la frutta e la verdura deve essere sbucciata. Non utilizzare né l’acqua corrente né il ghiaccio e bere infusi solo se l’acqua ha bollito a lungo.
Durante il periodo estivo è assolutamente necessario bere molti liquidi in quanto il rischio di disidratazione è molto elevato.

Situazione sanitaria e polizza viaggio

In India la situazione sanitaria è piuttosto delicata. Le malattie più pericolose che potreste contrarre sono la malaria, come pure dengue e chikungunya, che vengono trasmesse dalla puntura di zanzara, e il virus H1N1, che provoca l’influenza suina.

Per godervi il vostro soggiorno e viaggiare tranquilli, oltre alle vaccinazioni obbligatorie e consigliate, vi consigliamo di scegliere la polizza Assicurazione Sanitaria India di Viaggi Sicuri, che prevede il rimborso delle spese mediche in cliniche private e il rimpatrio immediato dell’assicurato in caso di serie condizioni mediche.

Potete acquistare la polizza Assicurazione Viaggio India di Viaggi Sicuri direttamente sul sito web oppure richiedere maggiori informazioni al 0541 51171.

Viaggi Sicuri: l’assicurazione di cui vi potete fidare.