L'Assicurazione Viaggio di cui ti puoi fidare

Leggi le recensioni dei clienti

INFORMAZIONI SU CHI SIAMO

Chi siete?

PKC Associates Ltd è l’intermediario specializzato nelle assicurazioni viaggio che commercializza la polizza Viaggi Sicuri per conto di Europäische Reiseversicherung AG. Per informazioni in merito ai prodotti assicurativi Viaggi Sicuri potrete scrivere a info@pkctravelinsurance.com.

Viaggi Sicuri s.n.c. di Berridge Elisabeth Catherine e C. è disponibile per qualsiasi chiarimento in merito al funzionamento del sito. Potrai contattare Viaggi Sicuri allo 0541 51171.

Tutti i prodotti assicurativi “Viaggi Sicuri” sono sottoscritti da Europäische Reiseversicherung AG (ERV), società assicurativa tedesca nata nel 1907 e leader nel ramo assicurazione viaggio. E’ autorizzata dall’ IVASS a praticare ed esercitare nel territorio della Repubblica Italiana in libertà di prestazione servizi. La Centrale Operativa Inter Partner Assistance S.A. è stata incaricata da Europäische Reiseversicherung AG della gestione del servizio assistenza d’emergenza. Offre un servizio di assistenza sanitaria e per altre emergenze nazionali ed internazionali 24 ore su 24, 365 giorni all’anno.

Come mai la polizza “Viaggi Sicuri” è così conveniente e offre massimali così elevati?

Perché il prodotto Viaggi Sicuri è di origini anglosassoni dove il mercato delle assicurazioni viaggio è molto più sviluppato rispetto all’Italia.
Viaggi Sicuri è contraria all’incremento dei prezzi/ abbassamento dei massimali per avvicinarsi alle altre soluzioni presenti in Italia.

Come posso verificare che Europäische Reiseversicherung AG sia autorizzata da IVASS ad esercitare in Italia?

1) Collegarsi al sito www.ivass.it e dal menu a sinistra selezionare la voce “Albo Imprese”, dalla finestra che appare cliccare su “Elenco I” (in fondo, dopo le Sezioni I, II, III, ecc).
2) In ordine alfabetico poi troverà Europäische Reiseversicherung Aktiengesellschaft.
3) Se si clicca sopra questa voce, compariranno i dati anagrafici di ERV ed i rami assicurativi in cui opera.

Come posso verificare che PKC Associates Ltd sia presente nell’elenco degli intermediari di IVASS?

a. Collegati al sito www.ivass.it e dal menu a destra selezionare la voce “Accedi all’elenco degli intermediari dell’Unione Europea”

b. nella caselle inserire come segue:

Nazione di appartenenza: Regno Unito
Nominativo/denominazione: PKC
Regime di attività: Tutti.
Se non inserite il nome di PKC, e cliccate su ricerca, troverete la Società alla pagina 47 dell’elenco, al terzo posto.

Il vostro sito è sicuro?

Sì, le transazioni dal sito www.viaggisicuri.com avvengono in condizioni di totale sicurezza: tutti i dati vengono trasmessi secondo il sistema di sicurezza SSL (Secure Socket Layer).
L’utilizzo di tale tecnologia prevede che le informazioni riservate viaggino su Internet solo in forma criptata, ovvero codificate secondo un complesso algoritmo matematico che garantisce la riservatezza delle comunicazioni e l’inaccessibilità dei dati trasmessi.
Dunque, il protocollo di sicurezza SSL garantisce la protezione e la correttezza dei dati trasmessi via Internet rendendoli illeggibili a chiunque volesse intromettersi durante la comunicazione.

REQUISITI RICHIESTI PER POTERSI ASSICURARE

Quali sono i requisiti fondamentali per poter stipulare ogni singola polizza?

Per poter stipulare le polizze “Viaggi Sicuri” è necessario essere residenti/domiciliati in Italia e assicurare un viaggio con partenza e rientro in Italia. In base alle diverse tipologie di polizza, poi, sono previsti dei precisi limiti di età:

– POLIZZA INDIVIDUALE/ ANNUALE /ANNULLAMENTO: può essere sottoscritta da persone di età non superiore ai 65 anni compiuti.

– POLIZZA FAMIGLIA: si applica ai nuclei familiari costituiti da uno o entrambi i genitori di età inferiore ai 60 anni compiuti che viaggiano con un numero illimitato di figli di età compresa tra i 0 e i 16 anni compiuti.

– POLIZZA STUDENTE: può essere sottoscritta da persone di età compresa tra i 17 e i 35 anni compiuti iscritte in Italia ad un istituto scolastico o università.

Le polizze Viaggi Sicuri coprono persone che vengono in Italia dall’estero?

No, le polizze possono essere sottoscritte solo per persone residenti/domiciliate in Italia.

Sono cittadino della Repubblica di San Marino, posso stipulare la polizza?

Si, un cittadino sammarinese puó stipulare le polizze Viaggi Sicuri.

Non ho residenza italiana ma sono domiciliato in Italia, posso acquistare comunque la polizza assicurativa?

Sì, la polizza Viaggi Sicuri può essere acquistata da persone residenti oppure domiciliate in Italia.

Ho la cittadinanza estera ma sono residente/domiciliato in Italia, posso acquistare una polizza Viaggi Sicuri?

Sì, la polizza può essere acquistata da persone con cittadinanza estera purché residenti oppure domiciliati in Italia.

L’assicurazione copre le persone in stato di gravidanza?

Si, però l’assicurazione non copre le Richieste di Indennizzo derivanti da stato di gravidanza o situazioni patologiche ad essa conseguenti, oltre la 26ma settimana di gestazione, e dal puerperio. Inoltre, non copre il parto stesso, neanche se prematuro.

Ho più di 65 anni, posso acquistare l’assicurazione viaggio?

Ad oggi non abbiamo un prodotto che copre le persone che hanno età superiore a 65 anni al momento della partenza.

Entro quanto tempo posso acquistare la polizza prima della partenza per il mio viaggio?

Ad eccezione della Polizza Annullamento, è possibile acquistare le polizze Viaggi Sicuri fino al giorno prima della partenza. La polizza viene inviata automaticamente via e-mail entro pochi minuti dalla transazione effettuata on-line. La polizza Annullamento, invece, deve essere stipulata entro 48 ore dalla data di prenotazione del viaggio o contestualmente, se il viaggio ha inizio entro 14 giorni dalla prenotazione.

Non ho acquistato un viaggio organizzato tramite Agenzia di Viaggio o Tour Operator, posso assicurarmi?

Si, Viaggi Sicuri copre tutti i tipi di viaggio, organizzati o meno.

Ho acquistato un biglietto aereo con una data di rientro flessibile, che date devo inserire in polizza?

Devi indicare le date riportate sul biglietto di viaggio. Qualora decidessi di trattenerti per un periodo maggiore all’estero, potrà essere possibile sotto certe condizioni estendere la copertura assicurativa fino al giorno di rientro da te deciso.
L’estensione deve essere richiesta e concessa entro i termini di validità della copertura per la quale si chiede l’estensione stessa. Le richieste devono pervenire via e-mail a info@pkctravelinsurance.com dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00 CET ora locale Italiana (GMT+1).

Posso effettuare l’acquisto della polizza Viaggi Sicuri dopo la data di inizio del viaggio?

No, tutte le polizze Viaggi Sicuri devono essere tassativamente acquistate prima dell’inizio del viaggio: una polizza acquistata dopo tale termine non ha validità.

Possiedo solo un biglietto di andata dall'Italia e non di rientro in Italia, posso acquistare l'assicurazione viaggio?

No, non è possibile acquistare una polizza viaggio se non si ha un biglietto di rientro in Italia.

LE NOSTRE POLIZZE

Polizza Individuale

Nella stessa polizza Individuale possono essere assicurate più persone?

Si. Nella polizza Individuale possono assicurarsi un gruppo di amici, coppie di fidanzati, coniugi senza figli a carico o nuclei familiari con figli di età superiore a 16 anni (che non possono dunque usufruire della polizza Famiglia).

Posso acquistare una polizza Individuale per una o più persone minorenni che viaggiano da sole?

Si, durante il procedimento d’acquisto online, è necessario inserire i dati di una persona maggiorenne nel campo dedicato al “Contraente” e successivamente i dati del minorenne nel campo dedicato al “Viaggiatore”. Ti ricordiamo che sarà possibile acquistare una polizza per  minorenni che viaggiano da soli solo se questi ultimi hanno almeno 12 anni compiuti al momento della partenza dall’Italia.

Polizza Famiglia

Che criteri ci sono per acquistare la polizza Famiglia?

La polizza Famiglia può essere acquistata solo da uno o entrambi i genitori conviventi, con età non superiore ai 60 anni compiuti, che viaggiano con figli a carico la cui età non deve superare i 16 anni compiuti al momento della partenza.

Viaggio con i miei figli. Posso assicurare solo loro con la polizza Famiglia?

No, nel certificato di polizza deve essere presente almeno un adulto che viaggia insieme a loro.

Viaggio con mia moglie/marito, posso acquistare la polizza Famiglia?

I coniugi che viaggiano senza figli a carico non possono sottoscrivere la polizza Famiglia, ma devono acquistare una polizza di tipo “Individuale”.

Polizza Studente

Vado all’estero per motivi di studio, posso acquistare la polizza Studente?

Si, solo se sei studente in Italia e quindi iscritto a una scuola superiore o università sempre in Italia e se non superi 35 anni di età.

Sono studente ma viaggio per svago e non per motivi di studio, posso acquistare la polizza Studente?

Si, è sufficiente essere iscritto a un istituto scolastico o università italiana; non è importante la motivazione del viaggio.

Che requisiti devo avere per poter acquistare una polizza Studente?

Per usufruire della polizza Studente l’assicurato deve avere un’età compresa fra 17 e 35 anni e deve essere iscritto in Italia ad un istituto scolastico o università.

Mio figlio ha meno di 17 anni e dunque non può usufruire della polizza Studente, che polizza potrà sottoscrivere?

I ragazzi che hanno fino a 16 anni di età, dovranno sottoscrivere la polizza Individuale il cui premio è scontato del 50% rispetto al premio per un adulto. Qualora fosse vostra intenzione acquistare una polizza Individuale per un minorenne, durante il procedimento d’acquisto online, è necessario prima inserire i dati di una persona maggiorenne nel campo dedicato al “Contraente” e successivamente i dati del minorenne nel campo dedicato al “Viaggiatore”.

Per acquistare la polizza Studente devo produrre un documento che attesti la mia frequenza all’università/scuola superiore?

La documentazione che attesta l’iscrizione all’università/scuola superiore deve essere prodotta solo in caso di richiesta di indennizzo per un sinistro avvenuto durante il viaggio.

Che tipo di documentazione devo produrre come prova di essere studente?

La documentazione che deve essere presentata per dimostrare di essere studente, potrà essere un certificato di frequenza, un certificato di iscrizione o la documentazione relativa al pagamento delle tasse universitarie.

Vorrei acquistare una polizza Studente per un minorenne ma il sistema di preventivo non mi permette di procedere all’acquisto, come mai?

La polizza Studente può essere stipulata solo da ragazzi che hanno età compresa tra 17 e 35 anni. Se l’assicurato ha 17 anni compiuti ed è perciò minorenne, durante il procedimento d’acquisto online, è necessario inserire i dati di una persona maggiorenne nel campo dedicato al “Contraente” e successivamente i dati del minorenne nel campo dedicato al “Viaggiatore”. I ragazzi invece che hanno fino a 16 anni di età, dovranno sottoscrivere la polizza Individuale il cui premio è scontato del 50% rispetto al premio per un adulto.

Polizza Annuale

Come posso calcolare il preventivo per una polizza Annuale Multiviaggio?

Le polizze Annuali Multiviaggio possono essere acquistate solo se la data di partenza avviene entro 60 giorni dal giorno in cui si effettua il preventivo/acquisto online, altrimenti non viene visualizzato il preventivo. Se la vostra data di partenza avviene dunque oltre 60 giorni da quando effettuate il preventivo online, vi consigliamo di provare ad inserire una data di partenza più vicina.

La polizza Annuale Multiviaggio copre viaggi superiori a 30/45 giorni? / Come mi devo comportare se ho un polizza Annuale Multiviaggio e devo fare un viaggio più lungo di 30/45 giorni?

La polizza Annuale Multiviaggio copre un numero illimitato di viaggi con durata massima per ogni singolo viaggio di 30 giorni o 45 giorni per viaggi lavorativi (a condizione che sia stato pagato il premio per l’opzione Estensione Business). In caso di viaggi di durata superiore ai 30/45 giorni si dovrà acquistare una polizza Individuale che copra la totalità del viaggio.

Se acquisto una polizza Annuale Multiviaggio per la mia famiglia, nel caso in cui uno dei componenti dovesse viaggiare solo, questa è valida?

No, in tal caso la polizza Annuale Multiviaggio è valida solo per i viaggi effettuati dall’intera famiglia.

Minorenni che viaggiano soli

Come posso calcolare il preventivo di una polizza per un minorenne che viaggia da solo?

I ragazzi che hanno fino a 16 anni di età, dovranno sottoscrivere la polizza Individuale il cui premio è scontato rispetto al premio di un adulto. Qualora fosse vostra intenzione acquistare una polizza Individuale per un minorenne, durante il procedimento di acquisto online, è necessario inserire i dati di una persona maggiorenne nel campo dedicato al “Contraente” e successivamente i dati del minorenne nel campo dedicato al “Viaggiatore”. Se l’assicurato ha meno di 12 anni, deve obbligatoriamente essere accompagnato da un’altra persona assicurata in polizza che abbia almeno 18 anni.

Mio figlio ha meno di 12 anni, posso assicurarlo anche se è l’unica persona nominata in polizza?

No, i bambini di età inferiore ai 12 anni devono essere accompagnati da un adulto, dunque nella polizza deve comparire, oltre al nominativo del bambino anche quello di un adulto.

ANNULLAMENTO

Quando posso acquistare la polizza Annullamento?

La polizza Annullamento può essere acquistata entro 48 ore dalla prima prenotazione del viaggio, oppure contestualmente se il viaggio ha inizio entro 14 giorni dalla prima prenotazione.

La copertura Annullamento Viaggio è compresa nelle polizze Base/Argento/Oro?

No, la polizza Annullamento e la polizza Base/Argento/Oro sono due prodotti assicurativi diversi da acquistare separatamente.

La “Mancata Partenza” offre copertura in caso di annullamento del viaggio?

No, la Mancata Partenza offre copertura per ragionevoli spese addizionali per l’acquisto di un altro biglietto (dello stesso standard) nel caso in cui non si riuscisse a raggiungere l’aeroporto di partenza o rientro, a causa di guasto elettrico o meccanico al mezzo a motore con cui viaggia (es. auto o treno). In tal caso l’assicurazione provvede a risarcire il costo di un nuovo biglietto di viaggio, per la partenza più prossima.

Una volta iniziato il viaggio, posso richiedere il rimborso con la polizza Annullamento nel caso in cui dovessi rientrare in Italia prima del previsto?

No, poiché l’Annullamento decade automaticamente una volta partiti dall’Italia. Qualora vogliate assicurarvi per questa evenienza, dovrete acquistare un altro tipo di polizza, disponibile sul sito Viaggi Sicuri, che comprenda la garanzia “Assistenza”, la quale copre il rimpatrio in caso di malattia o infortunio grave dell’assicurato e/o la garanzia “Interruzione Viaggio” che copre il rientro anticipato dell’assicurato in caso di grave malattia o morte di un parente prossimo.

La polizza Annullamento prevede la copertura in caso di annullamento viaggio per motivi di lavoro (nuova assunzione, licenziamento, revoca ferie….)?

No, la polizza Annullamento non offre copertura per motivi professionali.

La polizza Annullamento può essere stipulata anche solo per alcuni servizi prenotati per il viaggio prima della partenza dall’Italia o è necessario stipularla per tutti i servizi prenotati?

La polizza Annullamento può essere stipulata anche solo per alcuni servizi (per es. solo il volo aereo), inserendo nel costo totale del viaggio l’intero importo di quel servizio che si vuole assicurare. La copertura annullamento vale solo per viaggi con partenza dall’Italia. La copertura decorre dalla data di emissione polizza e cessa automaticamente alla data di partenza dall’Italia.

La polizza Annullamento copre tutti i servizi che ho prenotato anche dopo l’emissione della polizza o devo stipulare una polizza annullamento per ogni singolo servizio che prenoterò?

Qualora tali servizi siano stati inclusi nel capitale assicurato durante l’acquisto online della polizza, l’assicurazione copre tutti i servizi che verranno prenotati successivamente l’emissione della polizza

La gravidanza è motivo di copertura in caso di annullamento del viaggio?

Si, la gravidanza è coperta se confermata dall’ospedale o dal medico curante successivamente all’acquisto della polizza e alla prenotazione del viaggio assicurato, purché l’Assicurato annulli immediatamente (entro 7 giorni) il viaggio prenotato.

In caso di annullamento del viaggio quanto mi verrebbe rimborsato?

In caso di annullamento verrà rimborsato il costo totale del viaggio (o comunque la penale esistente al momento dell’annullamento), a patto che la somma assicurata sia uguale al costo totale del viaggio assicurato ad eccezione delle tasse aeroportuali e quote di gestione pratica (se applicabili). Dall’importo da liquidare verrà dedotto uno scoperto pari al 10% della penale di annullamento con un minimo applicabile di € 80 per persona.

Posso aggiungere l’Esonero Franchigia alla polizza Annullamento?

No, non è possibile. Lo scoperto è obbligatorio ed è del 10% del costo della vacanza, con un minimo applicabile di € 80,00 per persona assicurata.

LE NOSTRE COPERTURE ASSICURATIVE

Come mai la polizza “Viaggi Sicuri” è così conveniente e offre massimali così elevati?

Perché il prodotto Viaggi Sicuri è di origini anglosassoni dove il mercato delle assicurazioni viaggio è molto più sviluppato rispetto all’Italia. Viaggi Sicuri è contraria all’incremento dei prezzi/ abbassamento dei massimali per avvicinarsi alle altre soluzioni presenti in Italia.

I massimali indicati nel preventivo online e nelle Condizioni Generali sono per persona?

Si, i massimali si intendono sempre per persona.

Ho una assicurazione che prevede massimali molto bassi per le Spese Mediche, posso anche acquistare una polizza “Viaggi Sicuri”?

Sì, è possibile. In caso di sinistro l’assicurato deve darne immediato avviso ad entrambe le compagnie assicurative (Art. 1910 del C.C.). Si ricorda che l’assicurato può chiedere a ciascun assicuratore l’indennità dovuta secondo il rispettivo contratto, purché le somme complessivamente riscosse non superino l’ammontare del danno.

E’ possibile aumentare i massimali pagando un premio più alto?

No, i massimali non possono essere modificati.

La copertura Annullamento è compresa nelle polizze Base/Argento/Oro?

No, la polizza Annullamento e la polizza Base/Argento/Oro sono due prodotti assicurativi diversi da acquistare separatamente.

La garanzia “Mancata Partenza” offre copertura in caso di annullamento del viaggio?

No, la Mancata Partenza offre copertura nel caso in cui non si riuscisse a raggiungere l’aeroporto di partenza o rientro, a causa di guasto meccanico o elettrico al mezzo a motore con cui viaggia (es. auto o treno). In tal caso l’assicurazione provvede a risarcire il costo ragionevole e addizionale di un nuovo biglietto di viaggio (dello stesso standard), per la partenza più prossima.

Che cosa si intende per “Infortuni personali”?

La garanzia degli “Infortuni Personali” prevede un indennizzo ulteriore rispetto alle Spese Mediche in seguito ad un infortunio, in caso si verifichino invalidità permanente o decesso dell’Assicurato, a seguito di infortunio.

Il vettore ha smarrito la mia valigia, all’interno avevo alcuni oggetti che mi erano stati regalati e dunque non ho ricevute d’acquisto per provarne il possesso e il valore, sono coperto comunque?

Nel caso in cui non si riesca a documentare il valore degli oggetti all’interno del bagaglio personale smarrito tramite ricevute d’acquisto, è previsto un rimborso forfetario di massimo € 100 in toto.

All’interno della mia valigia smarrita, avevo una giacca del valore di € 1000, sono coperto per tale importo?

No, il massimale previsto per ogni singolo articolo contenuto nel Bagaglio personale è di € 200 nella polizza Argento e di € 300 nella polizza Oro. Si fa presente che i beni saranno liquidati tramite un indennizzo e non sulla base di valore a nuovo o di costo di rimpiazzo..

E’ prevista la copertura di Interruzione Viaggio in caso di malattia, infortunio grave o decesso di un Parente Prossimo che non è residente/domiciliato in Italia?

No, l’Interruzione Viaggio è prevista solo in caso di decesso, grave malattia o infortunio di un Parente Prossimo residente o domiciliato in Italia.

E’ possibile avere un massimale illimitato per Spese Mediche all’estero?

No, non è possibile avere un massimale illimitato per Spese Mediche all’estero, il massimale più alto previsto dalle polizza Viaggi Sicuri è quello presente nella polizza Oro: € 8 milioni per persona assicurata.

Che cos’è la Franchigia?

La franchigia è la somma che resta a carico dell’assicurato in caso di sinistro. Ad esempio, se al Sig. Rossi viene danneggiata la valigia la quale ha un valore corrente di € 100, da tale importo viene detratta la franchigia pari a € 80. L’assicurato dunque riceverà un rimborso pari a € 20 in questa occasione.

Che cos’è l’Esonero Franchigia?

L’Esonero Franchigia è un’opzione che l’assicurato può selezionare al momento dell’acquisto polizza e che permette di rimuovere tutte le franchigie presenti nelle sezioni che le prevedono. (Non è possibile eliminare la franchigia nella polizza Annullamento).

Posso aggiungere l’Esonero Franchigia per la polizza Annullamento?

No, non è possibile. La franchigia è obbligatoria ed è del 10% del costo della vacanza, con un minimo applicabile di € 80,00 per persona assicurata.

SPORT

Quali attività sportive NON sono coperte?

Sono esclusi dalla copertura assicurativa: sport invernali e attività sportive pericolose: alpinismo con scalate di rocce, accesso ai ghiacciai; trekking (al di sopra dei 4000 metri); arrampicata indoor e outdoor; salti dal trampolino con sci; guida e uso di guidoslitte/bob, moto d‟acqua/jetski e quad; tutte le attività aeree con la sola eccezione del volo in qualità di passeggero pagante in un aereo autorizzato; corse e gare automobilistiche, rally, motociclistiche e motonautiche compresi relativi allenamenti e prove; immersione senza attrezzatura di sicurezza, speleologia, pugilato, canyoning, canoa e kayak superiori al 2° grado, rafting superiore al 4° grado, sci nautico; equitazione, caccia e tiro, hockey, football americano, rugby, bungee jumping, parapendio, sci, snowboard, atletica pesante e lotta nelle sue varie forme; atti di temerarietà, nonché tutti gli infortuni sofferti in conseguenza di attività sportive svolte a titolo professionale.

Coprite lo sci e lo snowboard?

No, non sono previste coperture per sport invernali

L’attrezzatura sportiva è coperta in caso di danneggiamento o ritardata consegna?

L’attrezzatura sportiva è coperta come bagaglio, fino ad una somma massima totale di € 300. In caso di attrezzatura da golf la copertura prevista è limitata alla somma di € 1.000 con un sottolimite di € 300 per ogni singolo articolo.

MEZZI A MOTORE (barca, auto, moto…)

In caso di incidente stradale coprite le spese mediche necessarie?

Si, in caso di incidente stradale l’Assicurato è coperto sotto la garanzia “Spese mediche all’estero” per eventuali spese di tipo medico mentre non è coperto per responsabilità civile, cioè qualora, a seguito dell’incidente, arrecasse danni a terzi .

Noleggerò un’automobile all’estero, sono assicurato sotto la sezione Responsabilità Civile?

No, l’assicurazione non copre la Responsabilità Civile nel caso di Richieste di Indennizzo derivanti, direttamente o indirettamente dalla proprietà, uso e guida di un veicolo a motore e non.

Farò un viaggio in moto, sono coperto per Spese Mediche e Rientro Sanitario?

L’assicurazione non copre Spese Mediche ed il Rientro Sanitario (compreso nella garanzia Assistenza) a seguito di incidenti avvenuti sia alla guida che come passeggero di una moto, scooter o ciclomotore che superi i 125 cc.di cilindrata.

Sto programmando un viaggio all’estero con spostamenti solo in automobile: in questo caso è possibile stipulare una polizza con voi? Che documentazione devo produrre in caso di sinistro?

Si, è possibile stipulare la polizza Viaggi Sicuri. In caso di richiesta di rimborso, l’Assicurato dovrà presentare documentazione scritta, per esempio le ricevute del pedaggio autostradale.

Prendo un volo da un aeroporto che si trova all’estero, per arrivarci parto da casa in macchina, che date di viaggio devo inserire in polizza? Che documentazione devo produrre in caso di sinistro?

Le date del viaggio da inserire nella polizza sono la data in cui si parte dalla propria abitazione in Italia e la data effettiva di rientro alla propria abitazione in Italia. In caso di sinistro si dovranno presentare, oltre i biglietti aerei anche le ricevute del pagamento del pedaggio autostradale e altra documentazione pertinente o richiesta da ERV.

ACQUISTO / PROCEDIMENTO ON-LINE

Le polizze Viaggi Sicuri possono essere acquistate solo tramite internet?

Si, le polizze Viaggi Sicuri possono essere acquistate esclusivamente seguendo il procedimento on-line. Una volta ultimato l’acquisto della polizza verrà inviata una e-mail con allegate le Condizioni Generali e Certificato di Polizza.

Posso pagare la polizza con bonifico?

No, l’unico metodo di pagamento accettato è con carta di credito del circuito Visa e Mastercard. E’ possibile effettuare il pagamento anche con carte di credito ricaricabili come, per esempio, la Postepay.

Quali sono i metodi di pagamento accettati?

Accettiamo pagamenti tramite carta di credito del circuito Visa o Mastercard, sono accettate anche le carte di credito ricaricabili come la PostePay (Visa Electron). Non si accettano altre forme di pagamento ossia  bancomat, bonifico bancario, vaglia postale, assegno o contanti.

Il vostro sito è sicuro?

Sì, le transazioni dal sito www.viaggisicuri.com avvengono in condizioni di totale sicurezza: tutti i dati vengono trasmessi secondo il sistema di sicurezza SSL (Secure Socket Layer). L’utilizzo di tale tecnologia prevede che le informazioni riservate viaggino su Internet solo in forma criptata, ovvero codificate secondo un complesso algoritmo matematico che garantisce la riservatezza delle comunicazioni e l’inaccessibilità dei dati trasmessi.
Dunque, il protocollo di sicurezza SSL garantisce la protezione e la correttezza dei dati trasmessi via Internet rendendoli illeggibili a chiunque volesse intromettersi durante la comunicazione.

Non riesco a visualizzare il preventivo: come faccio?

Il problema potrebbe essere causato dai file temporanei in internet. Ti invitiamo a cancellarli, chiudendo e riaprendo il browser. Se hai la possibilità di effettuare il preventivo da un altro PC, ti consigliamo di farlo. Oppure potrai cambiare browser (es: da Explorer a Firefox).
Altrimenti prova a cliccare sul seguente link che dovrebbe indirizzare direttamente alla schermata del preventivo.

Quali sono i passaggi per stipulare la polizza?

I passaggi per stipulare la polizza sono i seguenti:
– Selezionare il tipo di polizza viaggio che vi interessa (Individuale, Studente, Famiglia, Annuale Multiviaggio, ecc.)
– Inserire i dati relativi al viaggio (date, numero di assicurati e destinazione) e cliccare sul bottone CALCOLA
–  Scegliere il livello di copertura che più rispecchia le vostre esigenze e cliccare su “Acquista” in fondo alla tabella delle coperture
– Leggere tutte le dichiarazioni ed eventualmente spuntare le apposite caselle (se non si è conformi anche ad una sola dichiarazione, vi preghiamo di contattarci)
– Inserire i dati di chi acquista la polizza ossia il contraente (persona maggiorenne o azienda)
– Inserire i dati dei partecipanti al viaggio  e cliccare sul bottone AVANTI
– Selezionare il circuito a cui appartiene la carta di credito e inserirne i dati (il numero della carta deve essere riportato senza spazi) e cliccare sul bottone AVANTI
– Vedrete un riepilogo di tutti i dati inseriti finora, controllate che siano giusti (altrimenti cliccare sul bottone MODIFICA) e procedete all’acquisto cliccando il bottone AVANTI
– Entro breve sarà inviata una e-mail con il Certificato di Polizza e le Condizioni Generali e Particolari, in allegato
– Il Certificato di Polizza dovrà inoltre essere inviato firmato al n. fax 0541 709258 oppure via email a info@pkctravelinsurance.com.
– Vi preghiamo di portare con voi in viaggio sia il Certificato di Polizza che le Condizioni Generali e Particolari poiché costituiscono un unico documento.

Quanto tempo ci vuole per poter stipulare la polizza?

L’acquisto online della polizza richiede pochi minuti, il tempo necessario per inserire le date e destinazione del viaggio, i dati degli assicurati e della carta di credito. La polizza viene inviata tramite e-mail entro pochi secondi dalla transazione ultimata on-line.

Quando devo acquistare la polizza Individuale/Studente/Annuale Multiviaggio?

Queste polizze possono essere acquistate in ogni momento della giornata, fino al giorno prima della partenza.

Quando devo acquistare la polizza Annullamento?

La polizza Annullamento può essere acquistata entro 48 ore dalla prima prenotazione del viaggio, oppure contestualmente se il viaggio ha inizio entro 14 gironi dalla prima prenotazione.

DESTINAZIONI E DATE DI VIAGGIO

Posso assicurarmi solo per una parte del viaggio e non per l’intera durata del soggiorno?

No, perché la polizza sia valida è necessario assicurarsi per tutta la durata del soggiorno inserendo nella polizza la data di partenza dall’Italia e la data di effettivo rientro in Italia

Posso assicurare un viaggio che prevede più destinazioni?

Certamente, lo consideriamo un viaggio unico. Dovrete dunque inserire la data di partenza e di rientro in Italia..

Quale area di destinazione devo selezionare se il mio viaggio prevede più destinazioni in paesi diversi?

I paesi sono inseriti in quattro grandi aree di destinazione perciò, in caso di viaggi con più destinazioni, nella prima pagina del preventivo online è necessario indicare il paese inserito nell’area di destinazione corretta rispettando i seguenti criteri:
– ITALIA: in caso di viaggi con tappe in Italia;
– EUROPA/MEDITERRANEO: in caso di viaggi con tappe in Europa/Mediterraneo e Italia;
– MONDO: in caso di viaggi con tappe in Mondo e Europa/Mediterraneo e/o Italia;
– AMERICHE/CANADA/CARAIBI: in caso di viaggi con tappe in Americhe/Canada/Caraibi e tutte le aree sopra citate (Mondo, Europa/Mediterraneo,Italia).

Per verificare in quale aree di destinazione rientrano le destinazioni del vostro viaggio, vi preghiamo di consultare la seguente sezione: https://www.viaggisicuri.com/destinazioni/.

PAESI INSERITI NELLA MEDESIMA AREA DI DESTINAZIONE:
Esempio: Se il viaggio prevede tappe negli Stati Uniti (Area Americhe/Canada/Caraibi) e in Messico (Area Americhe/Canada/Caraibi), nel menù a tendina della “Destinazione” potrà selezionare indistintamente Stati Uniti o Messico, in quanto sul Certificato Assicurativo sarà visibile solamente l’area Americhe/Canada/Caraibi, che comprende entrambi i paesi.

PAESI INSERITI IN AREE DI DESTINAZIONI DIFFERENTI:
Esempio: Se il viaggio prevede tappe in Nuova Zelanda (Area Mondo) e  Stati Uniti (Area Americhe/Canada/Caraibi), durante il procedimento di acquisto online, nel menù a tendina della “Destinazione” sarà necessario selezionare Stati Uniti, in quanto sul Certificato Assicurativo sarà visibile solamente l’area Americhe/Canada/Caraibi, che comprende anche tutte le aree di destinazione.

L’area di destinazione prescelta appare dalla seconda pagina del preventivo, all’interno della tabella delle garanzie e dei massimali. Ti ricordiamo inoltre che sul Certificato Assicurativo sarà visibile solo l’area di destinazione e non il singolo paese inserito durante il preventivo online.

L’area Mondo comprende tutte le destinazioni?

No, l’area Mondo non comprende gli Stati Uniti, Canada, America Latina e Caraibi nella polizza Individuale/Famiglia/Più/Studente/Annullamento.

Invece, nella polizza Annuale Multiviaggio, l’area Mondo comprende anche Stati Uniti, Canada, America Latina e Caraibi. Le aree in questa polizza si suddividono in:
EUROPA/MEDITERRANEO: in caso di viaggi con tappe in Europa/Mediterraneo;
MONDO: in caso di viaggi con tappe nell’area Mondo e Europa/Mediterraneo.

Ricordiamo che la polizza Annuale non copre viaggi in Italia

 

Prendo un volo da un aeroporto che si trova all’estero, per arrivarci parto da casa in macchina, che date di viaggio devo inserire in polizza? Che documentazione devo produrre in caso di sinistro?

Le date del viaggio da inserire nella polizza sono la data in cui si parte dalla propria abitazione in Italia e la data effettiva di rientro alla propria abitazione in Italia. In caso di sinistro si dovranno presentare, oltre i biglietti aerei anche le ricevute del pagamento del pedaggio autostradale.

Da che momento ha validità la polizza assicurativa?

Le polizze assicurative Individuale, Famiglia, Annuale Multiviaggio e Studio hanno validità dalla data di partenza dall’Italia alla data di rientro in Italia mentre, la polizza Annullamento, garantisce copertura dal giorno in cui viene stipulato il contratto fino al giorno prima della partenza

Qualora un Paese fosse sconsigliato come meta dal Ministero degli Affari Esteri, la polizza è valida?

No, la polizza non ha validità se, al momento della partenza, la destinazione del viaggio è sconsigliata dal Ministero degli Affari Esteri. Vi preghiamo dunque di controllare il sito www.viaggiaresicuri.it prima di partire.

Nel caso di due viaggi consecutivi, con ritorno in Italia solo per qualche ora tra un viaggio e l’altro, devo acquistare due polizze separate?

Sì, in caso di rientro in Italia, anche solo per poche ore,è necessario acquistare due polizze separate per i due diversi viaggi in quanto, al momento del rientro in Italia, la validità della polizza viaggio decade automaticamente.
Oppure puoi stipulare una polizza Annuale Multiviaggio, se i viaggi che effettui non hanno durata superiore a 30 giorni (45 giorni con Estensione Business).

La polizza Annuale Multiviaggio copre viaggi superiori a 30/45 giorni? / Come mi devo comportare se ho un polizza Annuale Multiviaggio e devo fare un viaggio più lungo di 30/45 giorni?

La polizza Annuale copre un numero illimitato di viaggi con durata massima per ogni singolo viaggio di 30 giorni o massimo 45 giorni con la scelta dell’opzione Estensione Business. In caso di viaggi di durata superiore ai 30/45 giorni si dovrà acquistare una polizza Individuale per quel specifico viaggio in quanto i giorni che superano la durata prevista dalla polizza Annuale non sono coperti da assicurazione.

Come data di rientro devo indicare il giorno di partenza dall’estero oppure il giorno effettivo di arrivo in Italia?

E’ necessario inserire come data di rientro il giorno in cui effettivamente si arriva in Italia, tenendo conto del fuso orario.

Perché assicurarsi anche per i viaggi in Europa?

E’ vero che con la tessera TEAM (che oggi sostituisce il Modello E-111) siamo coperti dal Servizio Sanitario Nazionale in caso di spese mediche. In tantissimi casi però è fondamentale avere anche una assicurazione viaggio anche per questi motivi:
La tessera TEAM copre esclusivamente le cure in strutture ospedaliere pubbliche: se venite trasportati presso una clinica privata, tutte le cure mediche sono a carico del viaggiatore. Non date per scontato che in Europa gli ospedali siano quasi tutti pubblici: di fatto non è così.
In alcuni Paesi, il pagamento delle cure deve essere prima anticipato dal viaggiatore il quale riceverà un rimborso successivo all’evento.
Il rimpatrio sanitario non è coperto dalla TEAM (non dimentichiamo di aggiungere i costi per un familiare o un medico che riaccompagna il viaggiatore in Italia).

In quali Paesi posso viaggiare con la mia polizza assicurativa?

Le nostre aree geografiche sono:
– ITALIA: incluse le sue isole, Città del Vaticano, Repubblica di San Marino.
– EUROPA/MEDITERRANEO: Paesi ad Ovest degli Urali, tutte le isole del Mediterraneo, Turchia, Tunisia, Marocco, Egitto, Isole Canarie, Madeira, Capo Verde.
– MONDO: Africa, Oceania, Asia, incluse Giordania e Israele.
– AMERICHE/CANADA/CARAIBI: U.S.A., Canada, America Latina, Isole Caraibiche, Alaska, Hawaii, Polinesia.

Attenzione: non sono coperti viaggi in paesi che sono designati zone di guerra, in stato di guerra civile, ribellione, rivoluzione, insurrezione o che comunque il Ministero degli Esteri sconsiglia come mete ai cittadini italiani

Possiedo solo un biglietto di andata dall'Italia e non di rientro in Italia, posso acquistare l'assicurazione viaggio?

No, non è possibile acquistare una polizza viaggio se non si ha un biglietto di rientro in Italia.

PREMI ASSICURATIVI E SCONTI

In base a quali criteri viene calcolato il premio assicurativo delle polizze Viaggi Sicuri?

Ad eccezione della polizza Annullamento il quale premio equivale a circa il 5,5% del costo del viaggio, per tutte le altre polizze Viaggi Sicuri il premio viene calcolato in base alla copertura prescelta, alla durata effettiva del viaggio, numero degli assicurati, età e destinazione.

I premi mostrati nel preventivo on-line sono per persona?

Se durante il calcolo del preventivo on-line avete inserito più persone, il premio mostrato è complessivo per tutti. Dunque il premio indicato è inteso per polizza e non per persona.

Esiste una polizza specifica per i gruppi? / Sono previste agevolazioni o sconti per gruppi numerosi?

Non è prevista una polizza specifica per i gruppi numerosi, i gruppi dovranno stipulare una polizza Individuale inserendo i nominativi di tutti i viaggiatori sulla stessa polizza (durante la stipulazione sarà necessario inserire durante il procedimento online prima tutti i nominativi delle persone adulte e successivamente tutti i nominativi dei bambini/minorenni).

E’ possibile aumentare i massimali pagando un premio più alto?

No, i massimali non possono essere modificati.

E’ possibile avere un massimale illimitato per Spese Mediche all’estero?

No, non è possibile avere un massimale illimitato per Spese Mediche all’estero, il massimale più elevato previsto è offerta dalla polizza Oro la quale copre fino a € 8 milioni per persona assicurata.

PATOLOGIE PREESISITENTI

Sono coperto se soffro di una malattia preesistente?

La polizza Viaggi Sicuri non copre eventi legati direttamente o indirettamente a malattie e patologie preesistenti o croniche. Tale condizione, però, non compromette la copertura qualora si verificasse un evento non correlato alla condizione medica preesistente.

Se soffro di una malattia preesistente non posso acquistare la polizza?

Si, puoi acquistare la polizza: verranno rimborsate le richieste di indennizzo non legate alla patologia pregressa.

Sono stato ricoverato negli ultimi 12 mesi, posso acquistare la polizza?

In questo specifico caso sarà necessario inviare una email a info@pkctravelinsurance.com e chiedere informazioni circa la possibilità di un eventuale acquisto dei prodotti Viaggi Sicuri

L’assicurazione copre le persone in stato di gravidanza?

Si, però è importante ricordare che l’assicurazione non copre le Richieste di Indennizzo derivanti da stato di gravidanza o situazioni patologiche ad essa conseguenti, oltre la 26ma settimana di gestazione, e dal puerperio.

Se dopo l’acquisto della polizza il mio stato di salute cambia, cosa devo fare?

Qualora lo stato di salute dovesse subire variazioni dopo la data di emissione della polizza e prima della partenza, l’Assicurato ha l’obbligo di comunicare immediatamente il cambiamento a Europäische Reiseversicherung AG mandando una email a info@pkctravelinsurance.com. Europäische Reiseversicherung AG deciderà, in base alle informazioni ricevute dall’assicurato, di accettare o meno il rischio assicurativo.

SPESE MEDICHE

In caso di incidente stradale coprite le spese mediche necessarie?

Si, in caso di incidente stradale l’Assicurato è coperto sotto la garanzia “Spese mediche all’estero” per eventuali spese di tipo medico mentre non è coperto qualora, a seguito dell’incidente, arrecasse danni a terzi (Responsabilità Civile non contemplata quando si è alla guida di un veicolo a motore).

E’ possibile avere un massimale illimitato per Spese mediche all’estero?

No, non è possibile avere un massimale illimitato per Spese Mediche all’estero, il massimale più elevato previsto è offerta dalla polizza Oro la quale copre fino a € 8 milioni per persona assicurata.

In caso di emergenza medica come mi devo comportare?

Devi immediatamente contattare la Centrale Operativa al numero +39 02 00 62 02 98che ti darà tutte le indicazioni e autorizzazioni del caso. La Centrale Operativa è attiva 24 ore su 24, 365 giorni all’anno. Il personale della Centrale Operativa è composta da operatori specialisti e medici multilingue i quali potranno fornire le informazioni mediche richieste.

Quali sono i casi in cui devo contattare la centrale operativa?

I casi in cui è necessario contattare la Centrale Operativa Inter Partner Assistance S.A. variano in base al Paese che visiti:
– Se viaggi negli STATI UNITI/CANADA/CARAIBI devi contattare la Centrale Operativa immediatamente prima di visite ambulatoriali, pronto soccorso e ricovero ospedaliero. In questa maniera sarà possibile attivare le necessarie procedure di presa in carico e/o garanzia di pagamento presso la struttura ospedaliera negli Stati Uniti, Canada, Caraibi.

– Per viaggi nel RESTO DEL MONDO devi contattare la Centrale Operativa solo per condizioni mediche gravi o ricovero ospedaliero con costo stimato superiore a € 300. Per i casi di lieve entità (costo inferiore a € 300) l’assicurato potrà anticipare in loco la spesa conservando le ricevute del caso. Una volta rientrato in italia potrà chiedere rimborso a PKC Associates Ltd inviando una mail a info@pkctravelinsurance.com.

– In caso di rientro sanitario o di interruzione soggiorno l’assicurato ha l’obbligo, ovunque si trovi nel mondo, di contattare la Centrale Operativa.
Il mancato contatto con la Centrale Operativa nei tempi previsti potrebbe comportare la perdita totale o parziale del diritto all’indennizzo.

Provvedete al pagamento diretto delle spese mediche o devo anticipare i costi in loco?

Previo contatto da parte dell’assicurato, la Centrale Operativa, attiva 24 ore su 24, provvederà al pagamento diretto delle fatture mediche all’ospedale, in caso di ricovero. Qualora si tratti di casi meno gravi (es.: visita medica e acquisto medicinali dietro prescrizione), la Centrale Operativa chiederà all’assicurato di anticipare la spesa. Nel caso in cui si anticipino delle spese mediche, l’Assicurato dovrà inoltrare una richiesta di indennizzo inviando la modulistica richiesta e la documentazione originale attestante le spese sostenute entro 31 giorni dal rientro in Italia, tramite email a info@pkctravelinsurance.com.

Se mi trovo in gravi condizioni mediche e sono impossibilitato a contattare la centrale operativa sono coperto ugualmente per le spese mediche?

In caso di impossibilità da parte dell’Assicurato, la Centrale Operativa potrà essere contattata anche dal Compagno di Viaggio e dal personale ospedaliero. Pertanto noi consigliamo ad ogni Assicurato di avere con sé, per esempio tra i documenti, una copia del certificato di polizza nel quale sono riportati, con una dicitura sia in italiano che in inglese, i recapiti telefonici della Centrale Operativa.
Nel caso in cui l’Assicurato, o chi per esso, non riuscisse a contattare tempestivamente la Centrale Operativa (per esempio nella situazione di incoscienza dell’Assicurato), ogni caso viene valutato a sé e farà fede la cartella clinica che attesterà l’impossibilità da parte dell’Assicurato di contattare la Centrale Operativa.

Coprite l’acquisto di farmaci?

Sì ma solo dietro prescrizione medica di farmaci pertinenti alla malattia denunciata in viaggio alla Centrale Operativa. Trattenete le ricevute d’acquisto dei farmaci assieme alla prescrizione, documentazione necessaria per inoltrare la richiesta di indennizzo.

CENTRALE OPERATIVA

In caso di emergenza medica come mi devo comportare?

Devi immediatamente contattare la Centrale Operativa al numero +39 02 00 62 02 98 che ti darà tutte le indicazioni e autorizzazioni del caso. La Centrale Operativa è attiva 24 ore su 24, 365 giorni all’anno. Il personale della Centrale Operativa è composta da operatori specialisti e medici multilingue i quali potranno fornire le informazioni mediche richieste.

Dove sono riportati i contatti telefonici della centrale operativa?

Sono riportati sul certificato assicurativo e all’interno delle Condizioni Generali. Consigliamo, inoltre, di aggiungere il numero della Centrale Operativa (+39 02 00 62 02 98) alla vostra rubrica del cellulare.

Quali sono i casi in cui devo contattare la centrale operativa?

I casi in cui è necessario contattare la Centrale Operativa Inter Partner Assistance S.A. variano in base al Paese che visiti:
– Se viaggi negli STATI UNITI/CANADA/CARAIBI devi contattare la Centrale Operativa immediatamente prima di visite ambulatoriali, pronto soccorso e ricovero ospedaliero. In questa maniera sarà possibile attivare le necessarie procedure di presa in carico e/o garanzia di pagamento presso la struttura ospedaliera negli Stati Uniti, Canada, Caraibi.

– Per viaggi nel RESTO DEL MONDO devi contattare la Centrale Operativa solo per condizioni mediche gravi o ricovero ospedaliero con costo stimato superiore a € 300. Per i casi di lieve entità (costo inferiore a € 300) l’assicurato potrà anticipare in loco la spesa conservando le ricevute del caso. Una volta rientrato in Italia potrà chiedere rimborso a PKC Associates Ltd inviando una mail a info@pkctravelinsurance.com.

– In caso di rientro sanitario o di interruzione di soggiorno l’assicurato ha l’obbligo, ovunque si trovi nel mondo, di contattare la Centrale Operativa.

E’ previsto un rimborso per le spese telefoniche sostenute per contattare la Centrale Operativa?

No, non è previsto nessun rimborso per le spese telefoniche alla Centrale Operativa.

Dopo un primo contatto con la Centrale Operativa, posso chiedere di essere richiamato dalla stessa?

Sì, è sufficiente indicare alla Centrale Operativa un recapito telefonico a cui essere ricontattati.

Se mi trovo in gravi condizioni mediche e sono impossibilitato a contattare la Centrale Operativa sono coperto ugualmente per le spese mediche?

In caso di impossibilità da parte dell’Assicurato, la Centrale Operativa potrà essere contattata anche dal Compagno di Viaggio e dal personale ospedaliero. Pertanto ogni Assicurato dovrà avere con sé una copia del certificato di polizza nel quale sono riportati, con una dicitura sia in italiano che in inglese, i recapiti telefonici della Centrale Operativa.
Nel caso in cui l’Assicurato, o chi per esso, non riuscisse a contattare tempestivamente la Centrale Operativa (per esempio nella situazione di incoscienza dell’Assicurato), ogni caso viene valutato a sé e farà fede la cartella clinica che attesterà l’impossibilità da parte dell’Assicurato di contattare la Centrale Operativa.

POLIZZA E CONDIZIONI GENERALI

Quando e in che modo riceverò il certificato di polizza?

La polizza viene inviata tramite e-mail entro pochi secondi dalla transazione ultimata on-line.

Che cosa succede se non invio la polizza firmata entro 48 ore?

La polizza è valida in quanto il premio è stato corrisposto online con carta di credito. Il Certificato Assicurativo, deve essere comunque inviato firmato nel più breve tempo possibile, in quanto in caso di emergenza e/o richiesta di indennizzo l’assicurazione dovrà essere autorizzata a trattare i suoi dati personali, pena l’impossibilità di proseguire nella gestione del suo caso.

In che modo devo inviare firmato il certificato di polizza?

Il certificato di polizza firmato può essere inviato in uno dei seguenti modi: via fax al numero 0541-709258 o tramite posta elettronica all’indirizzo e-mail info@pkctravelinsurance.com, se si possiede uno scanner.

Quali documenti assicurativi devo stampare e portare in viaggio?

I documenti che dovranno essere stampati e portati in viaggio sono il Certificato di Polizza e le Condizioni Generali.
Consigliamo di stampare una copia del Certificato Assicurativo per ciascun assicurato.

Come faccio a sapere se avete ricevuto correttamente la polizza firmata?

Ti sarà inviata una e-mail di conferma all’indirizzo di posta elettronica fornito al momento della stipula del contratto.

Perché sul certificato di polizza è riportato solo il riepilogo dei massimali e non il dettaglio come nel modulo delle coperture nelle condizioni generali?

Il certificato di polizza riporta solo una sintesi delle coperture in quanto la polizza e le Condizioni Generali costituiscono un unico contratto. Nel certificato di polizza, infatti, è prevista anche la firma da parte del contraente per l’accettazione delle Condizioni Generali. Prima della partenza ricordiamo di allegare il Certificato di Polizza alle Condizioni Generali

Perché sul certificato assicurativo non visualizzo il codice fiscale di tutti gli assicurati?

Nell’inserimento dei dati viene richiesto di indicare solo il codice fiscale del Contraente, ossia la persona che ha acquistato la polizza, e del Primo Assicurato se diverso dal Contraente.

Devo obbligatoriamente stampare tutte le Condizioni Generali?

SI! Le Condizioni Generali devono essere allegate alla polizza assicurativa

Se sono ricoverato in ospedale e non sono in grado di comunicare con i medici locali, come si comporteranno nei miei confronti?

Consigliamo di tenere una copia del certificato assicurativo tra i documenti di riconoscimento. Nel certificato è riportata una dicitura in inglese; in questo modo potrà essere il personale della struttura ospedaliera a mettersi in contatto con la Centrale Operativa.

MODIFICHE, ESTENSIONI E RECESSI

Ho inserito alcuni dati errati nella polizza: come posso modificarli?

Per poter modificare i dati inseriti nella polizza è necessario che il contraente della polizza contatti per iscritto il nostro ufficio tramite e-mail all’indirizzo info@pkctravelinsurance.com.

In che modo ed entro quale termine posso recedere dal contratto di polizza?

Il diritto di recesso può essere esercitato entro 14 giorni dall’emissione della polizza e comunque precedentemente alla partenza se questa è prevista prima dei 14 giorni.

Voglio prolungare la mia permanenza all’estero, posso estendere la polizza assicurativa?

A certe condizioni è possibile estendere la polizza. Per procedere all’estensione è necessario compilare un modulo, che può essere ottenuto inviando una email a info@pkctravelinsurance.com. Se l’assicurazione conferma la possibilità di prolungamento, verrà richiesto un premio aggiuntivo che l’assicurato dovrà autorizzare, in merito all’estensione richiesta. Ricordiamo che l’estensione deve essere richiesta e concessa entro i termini di validità della copertura per la quale si chiede l’estensione stessa. Le richieste devono pervenire dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00 CET ora locale Italiana (GMT+1).

RICHIESTA DI INDENNIZZO, COME E QUANDO.

Come e quando devo inoltrare una Richiesta di Indennizzo?

Come procedere per inviare correttamente un Richiesta di Indennizzo:

1. Scarica il modulo, inerente al tipo di sinistro occorso, in fondo alla pagina https://www.viaggisicuri.com/denuncia-un-sinistro/

2. Invia la modulistica, con i documenti richiesti in allegato, tramite email a sinistri@pkctravelinsurance.com  entro 31 giorni dal rientro in Italia.

3. Dopo aver controllato la documentazione inviata, lo staff dell’ufficio sinistri vi chiederà di inviare tramite raccomandata A/R la modulistica in originale al seguente indirizzo:
PKC Associates Ltd, Corso D’Augusto 118, int. 6, 47921 Rimini

4. Per eventuali richieste relative a sinistri avvenuti durante il periodo di viaggio potrai inviare una email al seguente indirizzo: sinistri@pkctravelinsurance.com.

– ANNULLAMENTO: fare immediata denuncia telefonica all’Ufficio Sinistri al numero 0541-51171 lasciando il recapito e numero fisso dove è reperibile per eventuali accertamenti medici. Inviare, entro 24 ore dall’evento che ha portato all’annullamento del viaggio, il certificato medico o foglio di ricovero tramite fax allo 0541-709258 o tramite email a sinistri@pkctravelinsurance.com. In caso di Annullamento Viaggio nei giorni di chiusura dell’Ufficio Sinistri farà fede la data di ricezione della email o del fax. Informare tempestivamente anche la compagnia aerea, hotel o residence, l’agenzia viaggi o il tour operator tramite il quale è stato prenotato il viaggio.

Provvedete al pagamento diretto delle spese mediche o devo anticipare i costi in loco?

Il personale della Centrale Operativa, attiva 24 ore su 24, se è stato attivato nei tempi previsti e ha accettato la presa in carico provvederà al pagamento diretto delle fatture mediche all’ospedale, in caso di ricovero. Qualora si tratti di casi meno gravi (es.: visita medica ambulatoriale e acquisto medicinali dietro prescrizione), la Centrale Operativa chiederà all’assicurato di anticipare la spesa in quanto poco onerosa.

Come posso ottenere i moduli da inviare per la richiesta di indennizzo? Come viene fatta la Richiesta d’Indennizzo una volta rientrato in Italia?

Ecco come procedere per inviare correttamente un Richiesta di Indennizzo:

1. Scarica il modulo, inerente al tipo di sinistro occorso, in fondo alla pagina “Denuncia un Sinistro“.

2. Invia la modulistica, con i documenti richiesti in allegato, tramite email a sinistri@pkctravelinsurance.com entro 31 giorni dal rientro in Italia.

3. Dopo aver controllato la documentazione inviata, lo staff dell’ufficio sinistri vi chiederà di inviare tramite raccomandata A/R la modulistica in originale al seguente indirizzo:
PKC Associates Ltd, Corso D’Augusto 118, int. 6, 47921 Rimini
Email: sinistri@pkctravelinsurance.com

Se mi trovo in gravi condizioni mediche e sono impossibilitato a contattare la Centrale Operativa sono coperto ugualmente per le spese mediche?

In caso di impossibilità da parte dell’Assicurato, la Centrale Operativa potrà essere contattata anche dal Compagno di Viaggio e dal personale ospedaliero. Pertanto noi consigliamo ad ogni assicurato di avere con sé, per esempio tra i documenti, una copia del certificato di polizza nel quale sono riportati, con una dicitura sia in italiano che in inglese, i recapiti telefonici della Centrale Operativa.
Nel caso in cui l’Assicurato, o chi per esso, non riuscisse a contattare tempestivamente la Centrale Operativa (per esempio nella situazione di incoscienza dell’assicurato), ogni caso viene valutato a sé e farà fede la cartella clinica che attesterà l’impossibilità da parte dell’assicurato di contattare Inter Partner Assistance SA.

Quanto tempo deve passare per ottenere il risarcimento richiesto per un sinistro occorso durante il viaggio?

La tempistica di risarcimento dipende da diversi fattori come ad esempio la documentazione inviata dall’assicurato (se è completa o meno). Naturalmente l’assicurato potrà verificare lo stato della propria pratica di risarcimento, contattando, via e-mail, l’ufficio sinistri di PKC Associates Ltd a sinistri@pkctravelinsurance.com.

E’ previsto un rimborso per le spese telefoniche sostenute per contattare la Centrale Operativa?

No, non è previsto nessun rimborso per le spese telefoniche alla Centrale Operativa. Potrai chiedere di essere ricontattato dal personale della Centrale Operativa, fornendo il proprio recapito telefonico.

La documentazione da presentare in caso di Richiesta di Indennizzo può essere redatta in qualsiasi lingua, in base appunto al Paese di destinazione?

Sì, è necessario presentare la documentazione in originale rilasciata dal personale del Paese destinazione del proprio viaggio e redatta, quindi, nella lingua del luogo.

In caso di Richiesta di Indennizzo posso inviare solo la copia della documentazione richiesta anziché gli originali?

No, è necessario inviare la documentazione richiesta in originale.

Ho inoltrato una richiesta di rimborso anche alla compagnia aerea la quale richiede l’invio della documentazione in originale, come mi devo comportare con l’Ufficio Sinistri?

Solo in questo caso, è possibile inviare la documentazione in copia, ti invitiamo a redigere una lettera accompagnatoria a PKC Associates Ltd nella quale confermate che i documenti originali sono stati inviati al vettore per il risarcimento. Prima di procedere alla definizione della Richiesta di Indennizzo. PKC Associates Ltd attenderà l’invio da parte dell’assicurato della lettera redatta dal vettore.

Se la compagnia aerea mi rimborsa l’intero importo in merito al danno della valigia, posso comunque richiedere ulteriore rimborso a Europäische Reiseversicherung AG?

No, non è possibile chiedere un ulteriore indennizzo all’assicurazione nel caso in cui sia già stato rimborsato l’intero importo del danno dalla compagnia aerea.

Se la compagnia aerea mi rimborsa solo una parte del danno subito alla valigia, posso richiedere rimborso a Europäische Reiseversicherung AG per la restante parte?

Sì, è possibile richiedere l’indennizzo a Europäische Reiseversicherung AG per la parte del danno che non è stata rimborsata dalla compagnia aerea fino al massimale assicurato e dietro documentazione d’acquisto.

Sto programmando un viaggio all’estero con spostamenti solo in automobile: in questo caso è possibile stipulare una polizza con voi? Quale documentazione devo fornire in caso di sinistro?

Si, è possibile stipulare la polizza “Viaggi Sicuri”. In caso di richiesta di rimborso, l’Assicurato dovrà presentare la documentazione scritta, per esempio ricevute del pedaggio autostradale.